Meditazione

Meditare… perché farlo?

Ho iniziato il percorso Yogico, non pensando molto alla meditazione, anzi non ci provavo perché per me non ero capace… stare ferma lì, in silenzio, con i pensieri che andavano da destra a sinistra come una scimmia che si arrampica sui rami, beh non pensavo facesse proprio per me, sempre agitata con mille cose da fare e pensare. Ma poi… beh è scattato qualcosa; una volta che il mio insegnante Jacopo mi ha preso per mano e mi ha insegnato l’essenza della meditazione, li è iniziato qualcosa in me. Sfatiamo il mito che meditando non pensi a niente, devi liberare la mente, concentrati solo su un pensiero, non è così, ma dobbiamo cercare di ampliare, allargare la nostra mente inscatolata. Dobbiamo lasciarci andare a noi stessi.

Molte volte non ci guardiamo dentro, ma ci limitiamo solo ad osservare le cose che ci sono intorno a noi, senza mai soffermarci a vivere, vivere noi stessi.

Ma che Benefici possiamo avere a stare seduti a gambe incrociate senza muoversi? Qui si apre una finestra, una finestra che esiste all’interno di ognuno di noi.

• Rende la mente più serena e lucida.

• Ti aiuta a chiarirti le idee.

• Riduce lo stress.

• Riduce l’ansia.

• Ti rilassa.

• Riduce gli stati depressivi.

• Riduce la paura.

• Stabilizza l’umore.

• Sviluppa un senso di benessere.

• Aumenta le facoltà mentali.

• Sviluppa la capacità di gestire il dolore cronico.

• Sviluppa la capacità di auto-controllarsi.

• Migliora la concentrazione.

• Sviluppa la consapevolezza.

• Ti aiuta a comprendere l’importanza del momento presente.

• Contribuisce a creare armonia nelle relazioni.

Vi sono molte tecniche per Meditare, ci possiamo avvalere dalla meditazione Zen, a quella Trascendentale, possiamo utilizzare anche i Japamala recitando dei Mantra, vi sono anche le Meditazioni Dinamiche, la Meditazione Kundalini, Meditazione Mindfulness ma io sono innamorata della meditazione Vipassana, conosciuta come Meditazione Consapevole (è la meditazione utilizzata da Buddha), si basa sulla Consapevolezza di noi stessi.

Per beneficiare della meditazione, dobbiamo allenare la nostra mente ogni giorno, solo così potremmo renderci consapevoli di come immergersi in noi stessi. Inizialmente possiamo fare alcuni minuti, anche solo 5, poi piano piano aumentare fino a renderci conto che non ci basteranno più i 30 minuti. Velo garantisco “entriamo” in un magnifico Mondo che neppure noi pensavamo esistesse.

Mettetevi alla prova!, vi renderete conto di quel magnifico stato, chiamato Meditazione.

Buon Viaggio

Namasté

Elena

Meditate why?

I started the Yogic path, not thinking much about meditation, I did not even try because I was not able to … stay there, in silence, with thoughts that went from right to left like a monkey climbing up the branches, Well I did not think it was right for me, always agitated with a thousand things to do and think. But then … well something clicked; Once my teacher Jacopo took me by the hand and taught me the essence of meditation, something started in me. We dispel the myth that meditating you do not think about anything, you have to free your mind, concentrate only on a thought, it is not so, but we must try to expand, enlarge our boxed mind. We must let ourselves go to ourselves.

Many times we do not look inside ourselves, but we limit ourselves only to observing the things that are around us, without ever dwelling on living, living ourselves.

But what benefits can we have to sit cross-legged without moving? Here a window opens, a window that exists within each of us.

• It makes the mind more serene and lucid.

• It helps you clarify your ideas.

• Reduces stress.

• Reduces anxiety.

• It relaxes you.

• Reduces depressive states.

• Reduces fear.

• Stabilizes mood.

• Develops a sense of well-being.

• Increases mental faculties.

• Develops the ability to manage chronic pain.

• Develop the ability to self-control.

• Improves concentration.

• Develop awareness.

• It helps you understand the importance of the present moment.

• Contributes to creating harmony in relationships.

There are many techniques for Meditating, we can use Zen meditation, Transcendental meditation, we can also use Japamala reciting Mantra, there are also Dynamic Meditations, Kundalini Meditation, Meditation Mindfulness but I am in love with Vipassana meditation, known as Conscious Meditation (it is the meditation used by Buddha), is based on the awareness of ourselves.

To benefit from meditation, we must train our mind every day, just so we can make ourselves aware of how to immerse ourselves in ourselves. Initially we can do a few minutes, even only 5, then slowly increase until we realize that 30 minutes will no longer be enough. Veil I guarantee “we enter” in a magnificent world that we did not even think existed.

Test yourself! You will realize that magnificent state called Meditation.

Namasté

Elena

You may also like...

1 Comment

  1. […] siamo mai soli durante le Asana, o durante la Meditazione perché lui è sempre con noi; nei momenti più “critici” nell’entrare nelle posizioni più […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *