Filosofia Meditazione

Kirtan

Ma cos’è questa parola sanscrita sconosciuta a molti?

Il Kirtan non è altro che la ripetizione di un Mantra più o meno lungo; il praticante con questa continua ripetizione non fa altro che utilizzare le vibrazioni sonore che vi sono nel Mantra per liberare la Coscienza Spirituale Nascosta. È un sistema molto veloce e potentissimo per trovare la realizzazione dell’aspirante.

Nella lingua Sanscrita, definita da molti come lingua “pura”, le lettere sono chiamate “Akshara”, queste lettere hanno una frequenza ed una vibrazione, cantate o recitate con i Mantra, forniscono sulla persona un “Risveglio” di coscienza.

Il Kirtan, viene cantato, recitato in gruppo in modo da creare una connessione con i componenti, amplificando la penetrazione. In molti popoli il canto di gruppo era considerato come un incontro, una liberazione; i Kirtan possono essere accompagnati da strumenti musicali, come una semplice chitarra, un harmonium, un tamburo o delle percussioni.

Noi siamo fatti di Vibrazioni, tutto ciò che è intorno a noi è Vibrazione, non dimentichiamolo mai! Quindi la musica può influenzarci a ogni livello, da quello fisico a quello mentale ed emotivo, fino ad arrivare ai nostri piani più sottili.

I Mantra sono nostri “alleati” nella meditazione, facciamone buon uso per scoprire Noi stessi, e raggiungere la Coscienza Spirituale.

Namasté

 

Elena

 

Kirtan

 

But what is this Sanskrit word unknown to many?

Kirtan is nothing more than the repetition of a more or less long Mantra; the practitioner with this continuous repetition does nothing but use the sound vibrations that are in the Mantra to free the hidden Spiritual Consciousness. It is a very fast and very powerful system to find the realization of the aspirant.

In the Sanskrit language, defined by many as the “pure” language, the letters are called “Akshara”, these letters have a frequency and a vibration, sung or recited with the Mantras, providing the person with a “Awakening” of consciousness.

The Kirtan is sung, recited in a group in order to create a connection with the components, amplifying the penetration. In many peoples, group singing was considered an encounter, a liberation; Kirtan can be accompanied by musical instruments, such as a simple guitar, a harmonium, a drum or percussion.

We are made of vibrations, all that is around us is vibration, let’s never forget it! So music can influence us on every level, from the physical to the mental and emotional, to our finer plans.

The Mantra are our “allies” in meditation, let us use them to discover ourselves, and reach the Spiritual Consciousness.

 

Namasté

 

Elena

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *